Amarone della Valpolicella Classico Riserva Brolo 2011
Amarone della Valpolicella Classico Riserva Brolo 2011

Amarone della Valpolicella Docg
Classico Riserva Brolo 2011

bte 1175

le “riserva brolo” sono particolari edizioni in quantità limitate di Amarone Classico Riserva ognuna con una propria e unica storia di attenta cernita delle uve, specifica vinificazione e lungo affinamento in botte grande o barrique. Ogni selezione è identificata oltre che dall’annata anche dalla serie di barrique o botti. La tradizione di sviluppare questi particolari Cru in quantità limitate nasce con l’annata 1928 del nostro Acinatico l’antenato di tutti i nostri vini prodotti con il metodo dell’Appassimento Veronese.

Colore rosso rubino con riflessi granati. Elegante e complesso l’impatto olfattivo di confettura di ciliegia, rosa appassita e spezie piccanti. Dal lungo affinamento grande complessità e sentori di cuoio, tabacco noce moscata e chiodi di garofano. Al palato si presenta caldo e morbido, di grande struttura, con una elevata alcolicità bilanciata da un tannino vellutato e da elegante acidità e freschezza. 

classificazione
Amarone Classico della Valpolicella
Denominazione di Origine Controllata e Garantita

bottiglie prodotte
3700

composizione del terreno
Terreno collinare con strato superficiale argilloso e substrato di roccia calcarea

vitigno
Corvina 65%, Molinara 10%,  Rondinella 10%, Corvinone 15%

epoca di vendemmia
Metà di settembre 2011

affinamento
7 anni singola botte rovere francese

sesto d’impianto
Guyot – 5600 piante/ha

vendemmia, vinificazione e affinamento
A fine settembre si conduce una vendemmia anticipata dei migliori grappoli provenienti da vigneti di Arbizzano di Negrar nella Valpolicella Classica. Le uve sono manualmente selezionate e raccolte in cassette e successivamente poste ad appassire per 4-5 mesi negli antichi fruttai su arelle di bambù e legno in ambiente protetto ma arieggiato. Verso la metà Gennaio una volta raggiunta la concentrazione zuccherina (dopo che i grappoli hanno perso il 40 -50% del loro peso) le uve vengono pigiate e messa a fermentare una prima volta per circa 25-30 giorni a temperature controllate con follature giornaliere. Dopo la pressatura segue la decantazione e la messa in botti di rovere di grande capacità. Nel corso degli anni l’Amarone viene fermentato una seconda volta per consumare progressivamente gli zuccheri. Trascorsi quasi 7 anni viene messo in bottiglia per un ulteriore affinamento minimo di 6 mesi.

Tenuta Santa Maria di Gaetano Bertani 15% vol.
temperature di servizio 15°-18° C
abbinamenti Ottimo con arrosti in genere, cacciagione, brasato all’Amarone, stracotto, agnello, formaggio saporito, formaggio Monte Veronese

I nostri vini

L’unione di metodi tradizionali, tecnologie avanzate ed esperienza viene tramandata di generazione in generazione come eredità famigliare; produciamo vini che sono la pura espressione della nostra terra.