Privato: Contatti TEST » Amarone della Valpolicella Classico Riserva Docg 2013

Amarone della Valpolicella
Classico Riserva Docg 2013

69,00

questo amarone è ottenuto impiegando le uve Corvina, Corvinone e Rondinella e le tradizionali tecniche di vinificazione con il delicato appassimento delle uve e il lungo affinamento in grandi botti di rovere che conferiscono un carattere di grande equilibrio, complessità ed eleganza immediatamente riconoscibile. Esso rappresenta la piena espressione della tradizione vitivinicola veronese, rinnovando in questo la più che centenaria storia della famiglia.

Decanter World Wine Awards - Platinum - 97ptsMundus Vini - Grand International Wine Award - GoldBerliner Wein Trophy - SilverLondon Wine Competition - 2019 - Best in Show by CountryLondon Wine Competition - GoldJames Suckling - 94pts.Gilbert & Gaillard - 94ptWine rating - 5 Star Wines - 87pts.The WineHunter Award - Rosso
97ptiGoldSilverBest97pti94pti94pti90ptiRosso
Torna alla pagina prodotti
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Decanter World Wine Awards - Platinum - 97ptsMundus Vini - Grand International Wine Award - GoldBerliner Wein Trophy - SilverLondon Wine Competition - 2019 - Best in Show by CountryLondon Wine Competition - GoldJames Suckling - 94pts.Gilbert & Gaillard - 94ptWine rating - 5 Star Wines - 87pts.The WineHunter Award - Rosso
97ptiGoldSilverBest97pti94pti94pti90ptiRosso
classificazione
Amarone Classico della Valpolicella
Denominazione di Origine Controllata e Garantita

composizione del terreno
Terreno collinare, argilloso – calcareo

vitigno
Corvina 75%, Rondinella 10%, Corvinone 15%

epoca di vendemmia
Metà di settembre

sesto d’impianto
Guyot – 5600 piante/ha
vendemmia, vinificazione e affinamento
A fine settembre si conduce una vendemmia anticipata dei migliori grappoli provenienti da vigneti di Arbizzano di Negrar nella Valpolicella Classica. Le uve sono manualmente selezionate e raccolte in cassette e successivamente poste ad appassire per 4-5 mesi negli antichi fruttai su arelle di bambù e legno in ambiente protetto ma arieggiato. Verso la metà di Gennaio una volta raggiunta la concentrazione zuccherina (dopo che i grappoli hanno perso il 40-50% del loro peso) le uve vengono pigiate e messa a fermentare per circa 25-30 giorni a temperature controllate con follature giornaliere. Dopo la pressatura segue la decantazione e la messa in botti di rovere di grande capacità dove avviene la fermentazione malolattica. Trascorsi quasi 5 anni viene messo in bottiglia per un ulteriore affinamento minimo di 6 mesi.

16% vol.
temperature di servizio 15°-18° C
abbinamenti Ottimo con arrosti in genere, cacciagione, brasato all’Amarone, stracotto, agnello, formaggio saporito, formaggio Monte Veronese

Torna in cima